I migliori eventi a Firenze nel maggio 2018

I migliori eventi a Firenze nel maggio 2018

Le nostre migliori scelte

3 maggio 2018 – 12:29

MOVIES / Dragon Film Festival

3-8 maggio

La Compagnia, Firenze + Centro Pecci, Prato

Il mondo cinese è il fulcro del quinto Dragon Film Festival, il gran finale della serie del festival cinematografico Primavera Orientale. Ideato e diretto da Riccardo Galli della Florence Eurasia Association, l’edizione 2018 del festival presenta 14 titoli che rappresentano il miglior cinema recente della Cina continentale, Hong Kong e Taiwan, con diversi film che hanno fatto le loro prime italiane. Dare il via al festival è Pang Ho-cheung’s Amore dal polsino , una rom-com di Hong Kong e l’ultima puntata del Amore in un soffio trilogia (20:30, 3 maggio). Film provenienti dalla Cina continentale sono stati selezionati in collaborazione con il Beijing International Film Festival, mentre i contendenti di Taiwan includono un thriller poliziesco ( Chi ha ucciso il cagnone Robin ) e una storia di vite sovrapposte ( Johnny mancante ) (entrambi il 4 maggio). Tutti i film sono sottotitolati in italiano e inglese. Per il programma completo, vedi
il sito web .

PRIMAVERA / Artigianato e Palazzo

17-20 maggio

Giardino Corsini, via della Scala 115, Firenze

Artigianato e Palazzo è uno dei “must” del maggio fiorentino. Circa 100 artigiani e designer italiani e internazionali saranno diffusi in tutte le orangerie, i sentieri verdi e il “Giardino delle monache” dello spettacolare Giardino Corsini, un giardino privato aperto solo in rare occasioni. Le dimostrazioni dal vivo giocano un ruolo importante nel programma e quest’anno offrono un guazzabuglio di opere d’arte che vale la pena guardare (un restauratore di macchine da scrivere e un decoratore di piume si uniranno alla formazione più tradizionale di ceramisti, mosaicisti e altri ). Ma il più grande sviluppo per il 2018 è il coinvolgimento della storica manifattura di porcellane Richard Ginori: i suoi artigiani ricreeranno le tappe del processo creativo sullo sfondo della Limonaia Piccola del XVII secolo, ei fondi raccolti dalle donazioni di ingresso andranno verso la riapertura della Doccia Museo. Per ulteriori informazioni, consultare il sito web .


RIFACIMENTO / # NuovoNovecento

In corso; mostra in corso fino al 12 luglio
Museo Novecento, piazza Santa Maria Novella 10, Firenze

All’esterno della rocca di Santa Maria Novella, l’ex complesso leopoldino trasformato in museo del XX secolo, potresti aver notato una nuova e colorata installazione di stampatelli che annunciava cosa ti aspetta dentro: MUSE O. La reiterazione non è solo un promemoria di dove sei. È un segno della piena metamorfosi del Museo Novecento attualmente in corso, guidato da Sergio Risaliti, il nuovo direttore del museo, la cui nomina è stata annunciata a gennaio. Numerosi progetti sono in cantiere per la riorganizzazione delle collezioni permanenti e la programmazione progressiva delle mostre in spazi aperti. Scopri in anteprima la nuova direzione artistica dello spazio con la mostra primavera-estate Il disegno dello scultore . Ideato da Risaliti e curato da Eva Francioli, Francesca Neri e Stefania Rispoli di MUS.E Firenze, lo spettacolo è il primo di una serie che si concentrerà sul disegno come elemento creativo fondamentale, “la madre di tutte le arti”. Per maggiori informazioni, vedere il sito del museo .

SPORT SPIRITATO / Corsa e vino
31 maggio
In giro per la città + piazza Madonna della Neve (Le Murate), Firenze

Corridori, prendi i tuoi voti. Bevitori, prendi gli occhiali. Alla vigilia di giugno, brindisi all’inizio dell’estate alla terza edizione di evento sportivo non competitivo Run & Wine, una “corsa divertente” (10 km) e una passeggiata (5 km) che si snoda attraverso i tratti più panoramici della città . Il tuo motivo per arrivare al traguardo? Una generosa degustazione di vini rossi e bianchi toscani dell’evento sponsor Santa Cristina attende i corridori e gli escursionisti nell’aria e calda atmosfera a prova di intemperie di piazza della Madonna della Neve (complesso Le Murate). Scoprirai importanti monumenti e scorci panoramici lungo tutto il percorso, che si snoda dal “villaggio dei degustatori” di Le Murate attraverso viale Machiavelli, via Romana, piazza Pitti, Lungarno Torrigiani, Ponte alle Grazie e Santa Croce prima di tornare a Le Murate . È richiesta la registrazione anticipata; vedere il sito web o inviate una mail a runandwine.firenze@gmail.com per maggiori informazioni.

MODA / Italia a Hollywood

25 maggio-10 marzo 2019

Museo Ferragamo, piazza Santa Trinita 5r, Firenze

Con la sua prossima mostra, il Museo Ferragamo porterà i visitatori in una “passeggiata benestante” lungo Hollywood Boulevard proprio qui a Firenze. L’Italia a Hollywood si ispira agli anni trascorsi negli Stati Uniti dal colosso di scarpe Salvatore Ferragamo, in particolare dal suo periodo a Santa Barbara dal 1915 al 1927, durante il quale ha lavorato con registi (tra cui Cecil B. DeMille) e sirene dello schermo. Piuttosto che concentrarsi sui nomi di successo, tuttavia, questa mostra evidenzia la migrazione italiana in California e l’influenza del pre-Fellini dolce Vita aveva sul Golden State, attraverso la lente dell’autobiografia di Ferragamo. Lo spettacolo non evita i temi scomodi dell’epoca, compresa la disconnessione tra la venerazione del mondo del WASP per la cultura e i costumi italiani, giustapposta al suo disprezzo stereotipato per gli italo-americani. Gli appassionati di cinema apprezzeranno le clip in tutta la mostra, molte delle quali esplorano il ruolo dell’Italia nella creazione della moderna “diva” e la nascita del film muto. Per ulteriori informazioni, chiamare lo 055 3562846.

LUSH / ADSI National Day

27 maggio

Varie sedi a Firenze, in Toscana e in Italia

L’alta ora turistica è appena iniziata, ma scommettiamo che potresti già approfittare di una pausa dalle strade insolitamente roventi, esplorando invece alcuni degli spazi più tranquilli della Toscana. Il 27 maggio offre la possibilità di soddisfare tutte le tue fantasie immobiliari quando il capitolo regionale dell’Associazione Dimore Storiche Italiane (ADSI) apre al pubblico castelli, ville, cortili, giardini e case coloniche normalmente di proprietà privata. Quest’anno la giornata nazionale ADSI fa anche parte della più grande settimana europea dedicata al patrimonio privato (24-27 maggio), che celebra i veri tesori nascosti del continente. Al momento della stampa, non tutte le sedi partecipanti sono state annunciate, ma ecco un piccolo teaser di alcuni punti salienti della Toscana: Palazzo Magnoni Feroni, Palazzo Gondi e Giardino Corsini a Firenze, La Foce a Chianciano Terme e Villa Grabau a Marlia, vicino a Lucca. Per visualizzare il programma aggiornato, vedere il sito web .

PONTORMO / Incontri miracolosi: il Albardiere ritorna a Firenze

8 maggio-29 luglio

Sala delle Nicchie, Palazzo Pitti, Firenze

La Visitazione di Pontormo, che sarà anche esposta alla mostra

Poche settimane dopo l’inaugurazione della Capponi Capponi, recentemente restaurata, l’angolo senza pretese di Santa Felicita ospita numerosi capolavori del Pontormo, tra cui il monumentale Deposizione dalla croce , il vicino Palazzo Pitti apre una mostra a tema Pontormo in collaborazione con il J. Paul Getty Museum di Los Angeles e la Pierpont Morgan Library di New York. Dopo due decenni, il Pontormo colpisce Alabardiere il ritratto tornerà a Firenze, dove un tempo apparteneva alla famiglia Riccardi prima di passare attraverso numerose collezioni private e finire nella sua attuale dimora nel Getty. Ambientato nella Sala delle Nicchie, la mostra ospiterà una selezione sostanziale di altre opere del XVI secolo, con la Alabardiere centrotavola visualizzato accanto al suo schizzo preparatorio. Un altro highlight da cercare: l’amato Visitazione da Carmignano (nella foto), più recentemente a Firenze per Palazzo Strozzi del 2017 Bill Viola esposizione. Per ulteriori informazioni, consultare il Sito web degli Uffizi .

UE / Stato dell’Unione fuori-circuito
10-12 maggio
Istituto universitario europeo, Villa Salviati, Firenze

 Villa Salviati

Leader europei di alto profilo (Jean Claude Juncker, presidente della Commissione europea, Sergio Mattarella, presidente dell’Italia, Prokopios Pavlopoulos, presidente della Grecia, per citarne alcuni) si riuniranno a Firenze per l’ottava edizione di State of the Union, un conferenza annuale focalizzata sull’UE organizzata dall’IUE, con “Solidarietà in Europa” come tema di quest’anno. Sebbene le discussioni e gli eventi principali con i leader siano off limits per il grande pubblico, verrà eseguito un ampio programma di eventi pubblici correlati. Fulcro dei festeggiamenti è l’Open Day degli Archivi storici dell’Unione Europea a Villa Salviati (10-17.30pm, 12 maggio). Il programma completo di eventi per famiglie includerà un concerto delle 16.30 dall’Accademia del Maggio Musicale Fiorentino, una mostra di scultura di tutti i giorni di Roberto Coccolini, laboratori circensi centrati sui bambini con Blanca Teatro e visite guidate alle grotte, cappella, villa principale e giardini (email info@cittanascosta.it per prenotare). Per maggiori informazioni, testa Qui .

STUDENTI / L’arte è in piazza
12 maggio
Piazza San Lorenzo, Firenze

Gli studenti dell’Istituto Lorenzo de ‘Medici, sempre impegnato a Firenze, mostreranno al pubblico i loro risultati di fine semestre con il ritorno di Art is in the Square, l’evento annuale di primavera che mette in luce opere d’arte, fotografia e design prodotti nei corsi LdM. La giornata prende il via tradizionalmente con una mostra pop-up a cielo aperto in piazza San Lorenzo, a due passi dal campus principale della scuola in via Faenza. La creazione di negozi sul territorio mediceo come San Lorenzo è perfettamente in linea con la missione della giornata: celebrare Firenze – per non parlare del patrimonio dell’istituto e dello stato ancora attivo come centro di creatività e produzione, contatto e dialogo interculturale. A seguito dell’esibizione, gli studenti di danza si esibiranno nella chiesa di San Jacopo in Campo Corbolini (ore 17, via Faenza 43), una di quelle gemme fiorentine nascoste in vista. L’ingresso è gratuito; le posizioni di pioggia sono la vicina via dell’Alloro 13 e 14. Per ulteriori informazioni, seguire LdM su Facebook.

CULTURA / Fabbrica Europa
4 maggio-10 giugno
Stazione Leopolda + varie sedi a Firenze

Celebrando tutte le cose contemporanee, Fabbrica Europa è una scintillante vetrina primavera-e-inizio-estate che riunisce ballerini, artisti, musicisti e altri creativi provenienti da tutto il mondo. Entrando nella sua 25 ° edizione, Fabbrica Europa userà il suo anno “argento” come un nuovo inizio piuttosto che un tributo autoreferenziale alle passate edizioni. Gli organizzatori lo stanno bollando come “anno zero”, invitando artisti e spettatori a portare una nuova e distintamente energia di tipo 2018 agli atti. A tal fine, sebbene la maggior parte degli eventi rimangano ancorati nella sede standard del festival di Stazione Leopolda, quest’anno porta l’aggiunta anticonvenzionale delle Ex-Scuderie Granducali di Cascine alla line-up del locale. Nel solo weekend di apertura, spettacoli span dance, performance art, musica e teatro. Per il programma completo, vedere il sito web .

PAROLE / Festival degli Scrittori
3-5 maggio
Varie sedi a Firenze

Margaret Atwood / Ph. Via FdS

Il ventesimo anniversario della morte del romanziere poliglotta e sceneggiatore Gregor von Rezzori è un’edizione particolarmente prestigiosa dell’annuale Festival degli Scrittori, il primo festival letterario di Firenze, una piattaforma per la migliore scrittura contemporanea e il conferimento del Premio Gregor von Rezzori, assegnato al miglior lavoro di narrativa straniera pubblicato in Italia nell’ultimo anno. L’apertura dei festeggiamenti è una lectio magistralis della poetessa scrittore-attivista canadese Margaret Atwood, recentemente riportata alla ribalta dopo il successo di Netflix di Il racconto dell’ancella , adattamento del piccolo schermo del suo romanzo del 1985 (ore 18.30, 4 maggio, Cenacolo di Santa Croce). Tra gli ospiti speciali, altri stimati parolieri sono stati il ​​recente vincitore del Premio Pulitzer Andrew Sean Greer e il vincitore del premio di traduzione del festival, Claudio Groff. Il fiorentino La rivista letteraria bilingue L’FLR. La rivista letteraria fiorentina è anche un orgoglioso partner del Premio Gregor von Rezzori. Per ulteriori informazioni, consultare il sito web .

RADIOHEAD / Thom Yorke

28 maggio, 21:00

Teatro Verdi, via Ghibellina 99, Firenze

Dopo il mega-show tentacolare dello scorso anno nell’Arena di Visarno, il frontman dei Radiohead Thom Yorke torna a Firenze per un concerto più intimo nello storico Teatro Verdi. Meglio conosciuto per il suo lavoro di sfida del genere come cantante, pianista e chitarrista dei Radiohead, Yorke ha lanciato una carriera da solista nel 2006 con La gomma . A Firenze, sarà accompagnato sul palco da Nigel Godrich, un produttore dei Radiohead e parte del supergruppo Atoms for Peace, di cui fa parte anche Yorke. Le immagini multimediali del noto programmatore di computer e artista audiovisivo Tarik Barri aggiungeranno un tocco in più a tutto ciò, ma contano meno fulmini e vibrazioni del pubblico di Coachella rispetto allo spettacolo Cascine dell’anno scorso. Al momento della stampa, i biglietti sono ancora disponibili a partire da circa 45 euro. Per ulteriori informazioni, vedi promotori di musica Il sito web di Le Nozze di Figaro .

Eventi Firenze

Real Time Analytics